Nascono Ortona Solidale e Ortona Territorio

Nascono Ortona Solidale e Ortona Territorio

Comunità

Inizia a prendere forma il progetto Ortona 2030

Nei giorni scorsi due diversi gruppi di cittadini ortonesi hanno dato vita alle associazioni “Ortona Solidale” e “Ortona Territorio”, per promuovere la partecipazione dei cittadini alla vita politica e sociale della Città di Ortona.

Presidente di Ortona Solidale è stata nominata Monica Rosa, 44 anni, insegnante di scuola dell’infanzia.

Questi i componenti del Consiglio direttivo di Ortona Solidale:
Monica Rosa (presidente), Sebastiano Fezza (vicepresidente), Laura Florani (tesoriere), Anna Gelsomino (segretario), Paola Bucciarelli, Tommaso Coletti, Tonino d’Annibale, Daniel De Lucia e Daniele Montanari.

Presidente di Ortona Territorio è stato nominato Tommaso Vitale, 61 anni, tecnico della ASL Lanciano – Vasto – Chieti.

Questi i componenti del Consiglio direttivo di Ortona Territorio:
Tommaso Vitale (presidente), Patrizia Biscotti (vicepresidente), Laura Florani (tesoriere), Maurizio Rapino (segretario), Tommaso Coletti, Sebastiano Fezza, Renato Masciarelli, Tommaso Natale e Nicola Tucci.

Ortona Solidale e Ortona Territorio, insieme a Ortona Popolare, stanno lavorando al progetto Ortona 2030, una proposta in vista delle elezioni amministrative del 2022 rivolta alla comunità ortonese per ridare qualità alla Politica.

“Una vasta comunità di persone che vogliono mettersi al servizio di Ortona – dichiarano i presidenti di Ortona Solidale Monica Rosa, di Ortona Popolare Leonardo Vespasiano e di Ortona Territorio Tommaso Vitale – presenterà il prossimo autunno una proposta concreta per coinvolgere la cittadinanza nella costruzione di un progetto di lungo periodo capace di far risollevare la nostra Città gravemente colpita non solo dall’emergenza epidemiologica ma anche da troppi anni di politica di basso profilo”.

“Siamo convinti – continuano Monica Rosa, Leonardo Vespasiano e Tommaso Vitale – che la Città di Ortona abbia le risorse necessarie per assicurare una vita dignitosa alle famiglie ortonesi e, soprattutto, ai giovani che vogliono costruire il loro futuro dove sono nati e cresciuti”.

“Per un progetto che punta sulla qualità delle proposte da mettere in campo – concludono Monica Rosa, Leonardo Vespasiano e Tommaso Vitale – riteniamo che occorrano l’esperienza di chi conosce molto bene le vicende amministrative di Ortona e la competenza necessaria per coordinare un lavoro così ambizioso. Per queste ragioni abbiamo chiesto a Gianluca Coletti di coordinare il progetto Ortona 2030”.

      

Ai sensi della Legge 62 del 2001, ortonapopolare.it non è un prodotto editoriale. Come tale non rientra nella definizione di cui all’art. 1 della medesima legge (con applicazione della connessa disciplina), e in particolare non è soggetto agli obblighi di cui alla legge 47 del 1948, artt. 2 e 5, anche perché ortonapopolare.it – oltre non essere un prodotto editoriale – non è una testata giornalistica.

Search

Back to Top